SeTA

Piattaforma online per servizi alle imprese



SeTA è una piattaforma on line per la gestione dei servizi di assistenza e consulenza realizzata dalla Cia, Confederazione Italiana Agricoltori, rivolta alla rete territoriale dei tecnici e alle imprese agricole.
L’accesso allla piattaforma SeTA viene attivato tramite un sistema di prepagato in cui i diversi servizi disponibili presentano modalità di utilizzo e costi differenziati. Attraverso il credito del prepagato sarà possibile utilizzare il servizio o i servizi fino ad esaurimento del credito stesso.
E’ possibile attivare l’accesso a SeTA mirandolo solo ad alcuni dei servizi presenti, anche solo ad uno dei servizi disponibili.
Va ricordato che SeTA è la prima Piattaforma che ha utilizzato i dati del fascicolo aziendale e della BDN in forma on line con aggiornamento istantaneo dei dati.
SeTA si candida a rappresentare la piattaforma dei servizi alle Imprese programmando applicazioni e accessi a tutti i segmenti della consulenza su cui sarà possibile operare.

Login

Inserisci il tuo username e password per loggarti

CONDIZIONALITA’ e SCREENING SICUREZZA DEL LAVORO

La Condizionalità della PAC 2014-2020 è normata dal Regolamento UE 1306/13

Leggi ancora

DVR AGRICOLTURA

Per adeguare l’impresa all’obbligo di legge con velocità, efficienza e economicità del Servizio

Leggi ancora

REGISTRO TRATTAMENTI FITOSANITARI / CONCIMAZIONI / OPERAZIONI COLTURALI

La Piattaforma SeTA si è dotata di un nuovo applicativo on line dedicato alla registrazione dei trattamenti fitopatologici e degli interventi di concimazione.

Leggi ancora

SCREENING AZIENDALE CONSULENZA VITIVINICOLA

Produce un report dei fabbisogni espressi dall’imprenditore e/o evidenziati dal lavoro di screening dei fabbisogni espressi nell’indagine.

Leggi ancora

GESTIONE GREENING / AIUTI ACCOPPIATI

L’applicazione del Simulatore PAC ha rappresentato uno strumento di grande utilità per i nostri agricoltori consentendo di prefigurare prima delle disposizioni ufficiali l’impatto delle nuove regole e stimare gli importi dei titoli e degli aiuti accoppiati che sono poi stati percepiti

Leggi ancora

STANDARD OUTPUT

Gli Standard Output rappresentano lo strumento scelto dalla Comunità Europea da utilizzare per la misura delle dimensioni economiche dell’impresa

Leggi ancora

PACCHETTO CONSULENZA BIOLOGICO

Sul Biologico occorre promuovere un servizio importante, sulla base di una concreta capacità di proporci come interlocutore tecnico autorevole

Leggi ancora

MODELLO GESTIONE INTEGRATA GRANDI AZIENDE

Rappresenta una importante novità nel sistema confederale in in quanto il rapporto di erogazione dei servizi vede una partecipazione integrata dei vari settori del Board dei servizi all’impresa

Leggi ancora

SPORTELLO LEGALE

Lo Sportello Legale è uno strumento rivolto essenzialmente alle nostre imprese, che accedono al Servizio, attraverso i nostri responsabili e direttori. Ha l’obiettivo di dare una assistenza di prima emergenza o di orientamento che possa fornire all’azienda agricola supporto per varie tipologie di interpretazione legali.

Leggi ancora

SOFTWARE REGISTRI VINO

Software che garantisce la dematerializzazione dei registri vino con trasmissione telematica dei dati tramite collegamento automatico al web service del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali.

Leggi ancora

Contatti:

Per informazioni è possibile inviare una email a assistenzaseta@cia.it

CONDIZIONALITA’ e SCREENING SICUREZZA DEL LAVORO

La Condizionalità della PAC 2014-2020 è normata dal Regolamento UE 1306/13 e in questa nuova programmazione impatta con pari intensità su entrambi i Pilastri. La Condizionalità rappresenta uno dei 13 ambiti di attività della Consulenza aziendale del nuovo PSR. E in particolare con l’ambito a).

E’ il primo settore gestito dal SeTA che proprio su questa complessa materia ha costruito la sua identità estendendo fin da subito l’attenzione alla sicurezza del lavoro, intesa come strumento di screening di bisogni di miglioramento per l’azienda, altro ambito della consulenza aziendale del PSR e specificatamente, l’ambito f).

E’ collegata al dati Fascicolo aziendale e alla BDN. Il Modello SeTA consente di gestire la Condizionalità e alla Sicurezza del Lavoro in un ambito di consulenza all’impresa, con un sistema di evidenziazione del bisogni di miglioramento con l’utilizzo di Check List e funzioni di calcolo per la gestione dei reflui zootecnici e il popolamento in automatico di un quadro sinottico per consentire una programmazione delle attività.

L’applicativo consente anche di produrre la Comunicazione ed il PUA nelle varie forme previste dalla norma.

DVR AGRICOLTURA

per adeguare l’impresa all’obbligo di legge con velocità, efficienza e economicità del Servizio

Dobbiamo ricordare che il DVR è un documento essenziale ed obbligatorio per tutte le imprese agricole che assumono in forma determinata o indeterminata manodopera.

Il DVR AGRICOLTURA CIA è utilizzabile per qualsiasi tipologia di attività agricola, in grado di soddisfare le esigenze sia dei consulenti che della singola azienda. E’ un modello on line informatizzato per la redazione del Documento di Valutazione dei Rischi, si tratta anche in questo caso del primo Modello di DVR pensato e realizzato per l’Agricoltura.

Applicativo semplice e di facile utilizzo che si avvale di collegamenti con banche dati istituzionali (Sistema informativo Nazionale-Anagrafe Zootecnica-CCIAA) al passo con l’evoluzione della normativa, costantemente aggiornato da esperti professionisti. Il primo modello innovativo studiato e realizzato dal mondo agricolo per la sicurezza del mondo agricolo, in grado di gestire tutti gli elementi necessari per la redazione del documento di valutazione dei rischi “Anagrafica, Figure della sicurezza, Lavoratori, Formazione, Mansioni, Parco macchine, Punti di controllo” con una sezione dedicata alla valutazione dei rischi specifici, supportato dalla presenza di un database

E’ uno strumento che consente di ottimizzare le informazioni già detenute nelle Banche Dati disponibili, prevede la compilazione di una Check informativa minima con le informazioni da in azienda e con l’azienda. Mette in sicurezza l’impresa e consente una volta realizzato in tutte le sue parti di archiviare il DVR e intervenire con le modifiche ed integrazioni senza dover compilarlo nuovamente.

La sua strutturazione on line consente anche di programmare attività di supporto a distanza nella redazione del DVR

REGISTRO TRATTAMENTI e CONCIMAZIONI

La Piattaforma SeTA si è dotata di un nuovo applicativo on line dedicato alla registrazione dei trattamenti fitopatologici e degli interventi di concimazione.

Uno strumento innovativo, di grande efficienza. Utilizza dati del fascicolo aziendale e del piano colturale che viene proposto per gestire la registrazione dei trattamenti su ogni coltura presente. L’applicativo prevede la presenza di un magazzino che consente di tracciare tutti gli acquisti (fitofarmaci, fertilizzanti, mangimi) acquisendo anche i riferimenti fiscali dell’acquisto. I fitofarmaci e i fertilizzanti verranno resi disponibili all’utilizzo solo se presenti nel Magazzino. L’utilizzo determinerà l’aggiornamento automatico delle quantitativo residuo detenuto dall’azienda.

L’applicativo consente di indicare per ogni coltura il dosaggio massimo consentito da eventuali limitazioni imposte da misure di PSR.

Vengono poi tracciati i locali deputati alla conservazione dei fitofarmaci e dei concimi e ricordati i requisiti che devono avere sia per la sicurezza del lavoro che per la nuova normativo sui fitofarmaci. L’individuazione dei locali è informazione obbligatoria.

L’applicazione consente stampe differenziate per tipologia di appezzamento, prodotto o periodo temporale. Si ricorda che la detenzione in azienda e la compilazione del registro dei trattamenti è obbligo di legge per tutte le aziende agricole e che l’aggiornamento deve avvenire entro 30 giorni dal trattamento eseguito

SCREENING AZIENDALE CONSULENZA VITIVINICOLA

La Piattaforma SeTa presenta una applicazione che attraverso un percorso di intervista e verifica con l’azienda produce un report dei fabbisogni espressi dall’imprenditore e/o evidenziati dal lavoro di screening dei fabbisogni espressi nell’indagine.

La verifica è fortemente orientata alle attività di predisposizioni delle registrazioni obbligatorie e dei fabbisogni generi di cantina.

Il lavoro consente di prendere atto, condividendolo con l’imprenditore delle caratteristiche e della tipologia dei bisogni espressi ed emersi.

Strumento formidabile se applicato con impegno alle aziende vitivinicole attraverso cui è possibile aggregare i bisogni anche con report specifici.

Ricordiamo che questo strumento con la sua semplicità ed efficacia è stato realizzato sulla base delle indicazione dei nostri migliori tecnici del settore presenti in più regioni italiane e rappresenta un supporto straordinario per favorire ed orientare l’attività di consulenza nel settore del vitivinicolo anche per le sue caratteristiche di visione integrata tra settori.

SIMULATORE PAC

L’applicazione del Simulatore PAC ha rappresentato uno strumento di grande utilità per i nostri agricoltori consentendo di prefigurare prima delle disposizioni ufficiali l’impatto delle nuove regole e stimare gli importi dei titoli e degli aiuti accoppiati che sono poi stati percepiti. Uno strumento ancora fondamentale per la gestione del Greening e degli aiuti.

Il Simulatore può essere lo strumento che consente di gestire con attenzione e puntualità il Greening creando quel brogliaccio con le scelte più oculate e in linea con le norme da riportare poi nella Domanda Unica.

Uno strumento utile anche a stimare l’aiuto accoppiato attivato in funzione delle scelte di coltivazione dell’azienda.

In sostanza il Simulatore PAC della Cia garantisce all’azienda, attraverso una consulenza mirata, di compiere le scelte più adeguate ad ottimizzare le potenzialità degli aiuti e la coerenza con le norme.

STANDARD OUTPUT

Gli Standard Output rappresentano lo strumento scelto dalla Comunità Europea da utilizzare per la misura delle dimensioni economiche dell’impresa. Ogni Regione ha definito tabelle di valore ad ettaro della calcolate in funzione della coltura coltivata. Il Servizio proposto è di grande rilevanza e offre all’utente due tipologie di applicazioni:

Primo Servizio
  • Gestione dati Azienda agricola con import automatico (caricamento massivo delle aziende della provincia) e storicizzazione aggiornamenti
  • APP SO (Standard Output) online integrata alla base dati con funzioni di elaborazioni storicizzate
  • Report massivi APP SO in cui verranno indicati in particolare i dati relativi all’esito dell’interrogazione rispetto ai singoli bandi, i soggetti e la spesa ammissibili e l’importo dell’aiuto
  • Tele strumento consentirà di avere uno screening puntuale delle dimensioni economiche delle aziende sulla base degli Standard Output che sono uno strumento obbligato per almeno due bandi del PSR: Insediamento Giovani e Piani di Investimento. Il quadro offerto consente una immediata visualizzazione dei valori economici standard.

    Secondo Servizio

    Servizio VA-SO (valutazione sostenibilità investimento).
    Consiste in un servizio on line costituito da diverse applicazioni come di seguito descritte, finalizzate alla valutazione della sostenibilità economica degli investimenti e di piani di sviluppo di imprese agricole. Il servizio è comprensivo dei seguenti componenti:

  • Gestione dati Azienda agricola con import automatico e storicizzazione aggiornamenti
  • APP SO (Standard Output) online integrata alla base dati con funzioni di elaborazioni storicizzate
  • Report massivi APP SO
  • Suite APP complete VA (valutazione Bilancio); VASO (Valutazione sostenibilità); DEP; RATING online integrata alla base dati con funzioni di elaborazioni storicizzate
  • Predisposizione relazione di supporto alla presentazione della domanda sul bando PSR
  • In entrambi i servizi sarà garantita assistenza tecnica per una corretta e puntuale utilizzo dello strumento e per una sua piena valutazione. Si potrà gestire una stima di bilancio anche utilizzando valori differenti delle tabelle SO.

    FORMAZIONE ON LINE

  • Formazione condizionalità
  • Formazione sicurezza sul lavoro
  • Formazione compilazione DVR agricoltura
  • Formazione standard output
  • Formazione gestione fitofarmaci
  • Formazione gestione registri telematici olio vino
  • Formazione metodi di produzione biologica
  • Formazione per la corretta gestione del fascicolo aziendale
  • Formazione contrattualistica agricola
  • Formazione gestione rifiuti
  • L’evidente e condivisa esigenza di garantire come sistema confederale una formazione ed aggiornamento continui ai tecnici consulenti confederali per creare un corpo professionalizzato di esperti capaci di dare forza ad una evoluzione del rapporto con le imprese che partendo da una centralità degli adempimenti si rafforzi sui temi dei servizi all’impresa. La formazione continua appare uno strumento efficace, snello, gestito con strumentazione informativa e di videoconferenza. Consente ai tecnici designati ai diversi settori di acquisire le competenze e le conoscenze. Il sistema confederale va in aula utilizzando il miglior docente dovunque esso operi per le diverse materie. Seta è la Piattaforma su cui si gestisce domanda ed offerta con poche regole: Le caratteristiche di ogni corso verranno specificate cliccando sul l’argomento trattato (durata, programma didattico, tipologia di fruizione), l’aula si attiva con almeno 10 partecipanti, il pagamento avviene con il solito prepagato strutturato dalla Società territoriale. I corsi saranno in videoconferenza o registrati e quindi scaricabili.

    PACCHETTO CONSULENZA BIOLOGICO

    Sul Biologico occorre promuovere un servizio importante, sulla base di una concreta capacità di proporci come interlocutore tecnico autorevole.

    Il modello operativo è quello di analizzare le aziende bio associate, classificarle sulla base di bisogni, verificare quali servizi le aziende Biologiche associate svolgono con noi e proporci come struttura tecnica di sistema attraverso due attività primarie:

    1. La formazione e l’aggiornamento tecnico continuo;
    2. L’assistenza e la consulenza diretta.
    Il pacchetto da proporre è quello del contratto di fornitura servizi standard Cia con la consulenza rivolta alle seguenti attività:

    la gestione mirata degli adempimenti (DU, PSR, Notifica, PAP)

    la predisposizione in assistenza e consulenza del piano di coltivazione ed il relativo piano di fertilizzazione (analisi del terreno programmata ogni 3 anni presso strutture convenzionate con Cia).

    Consulenza diretta per la predisposizione di Piani di difesa biologica e gestione del Registro on line dei trattamenti

    Creazione di un Team tecnico Cia composto dai migliori tecnici biologici operanti come rete, collegati tra loro e in grado di gestire le attività contrattualizzate e in stretta collaborazione, nella logica del "Team contratto" con gli altri esperti dei settori fiscale, credito, lavoro e agri energie oltre che formazione.

    MODELLO GESTIONE INTEGRATA GRANDI AZIENDE

    Rappresenta una importante novità nel sistema confederale in in quanto il rapporto di erogazione dei servizi vede una partecipazione integrata dei vari settori del Board dei servizi all’impresa, perseguendo la logica di poter fornire alle grandi aziende che noi rappresentiamo, un servizio di grande eccellenza e di assoluta personalizzazione nella logica di integrare le competenze territoriali con una partecipazione diretta delle competenze nazionali.

    La Cia ha rapporti con diverse imprese importanti, sia nel campo agronomico che in quello fiscale e lavoristico. Dai dati estrapolati dai sistemi Pubblici legati alla PAC risultano essere gestite dal CAA CIA circa 200 aziende con aiuti di importo superiore ai 100.000 euro. A queste dobbiamo aggiungere quelle gestite da altri settori o aziende con aiuto PAC meno alto ma una attività imprenditoriale più complessa ed integrata da più attività sia di produzione che di trasformazione e vendita (vino, olio, agriturismo, agri energetiche).

    Il Servizio proposto è quello di valutare una gestione di sistema di tali aziende che metta insieme un gruppo specifico di gestione tecnica, costruito sulla base dei fabbisogni dell’impresa. Il tutto attraverso la stipula di un contratto Cia che ne regoli servizi e compensi. Una gestione di sistema significa una condivisione delle competenze e una fornitura di servizi che trasformi gradualmente l’impresa in un cliente Cia a 360°. I ricavi vanno valutati caso per caso riproporzionati in base al peso di gestione espresso dalle diverse componenti del Gruppo Tecnico o forse meglio "Team Contratto".

    L’obiettivo è mettere tutto il peso tecnico e di rappresentanza tecnica del nostro sistema sulle aziende con più alto input di bisogni di competitività sul mercato, ponendosi a poco a poco come unico interlocutore.

    C’è la convinzione che un tale approccio sia apprezzabile dall’impresa e migliori le potenzialità di relazione con la Cia, consenta di favorire una collaborazione fattiva tra strutture e competenze confederali con un arricchimento professionale importante. Il Board Nazionale coordinerà la predisposizione del contratto.

    SPORTELLO LEGALE

    Lo Sportello Legale è uno strumento rivolto essenzialmente alle nostre imprese, che accedono al Servizio, attraverso i nostri responsabili e direttori. Ha l’obiettivo di dare una assistenza di prima emergenza o di orientamento che possa fornire all’azienda agricola supporto per varie tipologie di interpretazione legali.

    E’ un elemento fondamentale e importante per la fidelizzazione dell’azienda in quanto si fornisce una “tutela legale” seppur in forma indiretta che può cautelare l’azienda rispetto a varie tipologie di questioni.

    I tempi di risposta previsti nel servizio, da parte del Legale, son di tre giorni per le richieste più semplici e cinque giorni per quelle più complesse.

    Lo sportello legale sarà gestito da Avvocati Professionisti non impegna nessuno delle parti oltre al servizio stesso. Il CAA Nazionale svolgerà il ruolo di supporto nella gestione dei quesiti e nella gestione delle risposte. Sarà garanzia di rispetto dei tempi e, se richiesto, da supporto tecnico per l’analisi legale quando relativa a questioni connesse alla gestione degli aiuti comunitari.

    SOFTWARE REGISTRI VINO

    Software che garantisce la dematerializzazione dei registri vino con trasmissione telematica dei dati tramite collegamento automatico al web service del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali.